Ghostbusters: Legacy, Jason Reitman: "Spero ci siano ancora molti altri film"

Ghostbusters: Legacy, Jason Reitman: 'Spero ci siano ancora molti altri film'
di

Jason Reitman può tirare un sospiro di sollievo, le prime recensioni sembrano promuovere Ghostbusters: Legacy, il nuovo capitolo del franchise degli Acchiappafantasmi, arrivato ad oltre 30 anni di distanza dal secondo film realizzato da suo padre.

Intervenuto al panel di New York di Ghostbusters: Legacy, il regista ha ammesso di voler vedere ancora nuovi film: "Non posso credere che siamo sopravvissuti a questo", ha scherzato Reitman quando gli è stato chiesto del futuro del franchise di Ghostbusters. Ha poi continuato più seriamente, "Spero ci siano ancora molti altri film. Voglio vedere i film di Ghostbusters di tutti i miei registi preferiti. E spero che Ghostbusters: Legacy possa gettare nuove basi per il franchise".

All'inizio del panel è stato chiesto della genesi di Ghostbusters: Legacy e Jason Reitman ironizzando ha detto: "Beh, nel 1977 mia madre e mio padre decisero di avere un figlio".

Suo padre poi, più seriamente ha aggiunto: "Ho avuto la fortuna di avere una grande idea da Dan Aykroyd. [Lui] mi ha inviato una sceneggiatura di 80 pagine e abbiamo realizzato il film nel 1984. Voglio solo ringraziare tutti voi per essere qui oggi e per essere rimasti qui per quasi 40 anni". Il regista di Ghostbusters e Ghostbusters II ha poi continuato, "Circa due anni e mezzo fa, tre anni fa, Jason è venuto e ha detto, 'sai, voglio parlarti di un'idea su Ghostbusters che ho avuto.Mi ha raccontato una storia che mi ha messo fuori combattimento. Ho detto 'se pensi di poterlo fare allora devi farlo.' Ed è così che è iniziato tutto".

In attesa dell'uscita italiana di Ghostbusters: Legacy, quali sono le vostre aspettative su questo nuovo capitolo del franchise degli Acchiappafantasmi? Fatecelo sapere naturalmente nell'apposita sezione dedicata ai commenti.

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
5