Ghostbusters: Legacy, Jason Reitman"Abbiamo avuto più tempo per lavorarci"

Ghostbusters: Legacy, Jason Reitman'Abbiamo avuto più tempo per lavorarci'
di

Jason Reitman ha ammesso che lo slittamento della data d'uscita di Ghostbusters: Legacy si è rivelato un tempo estremamente prezioso per curare avere maggior tempo da dedicare alla lavorazione del film. A causa della pandemia di Coronavirus il secondo sequel di Ghostbusters è stato posticipato dall'estate 2020 alla primavera 2021.

Nel corso della reunion del cast storico organizzata da Josh Gad, Jason Reitman ha spiegato:"Non posso dirvi nulla, ma stiamo lavorando ad un altro capitolo della storia. Abbiamo un po' di tempo a disposizione e in quanto regista non ho mai avuto questa opportunità di concedermi realmente una pausa, respirare e guardare il film" ha dichiarato Reitman jr.

"Abbiamo un sacco di tempo e ho passato le mie giornate a modificare Ghostbusters" ha concluso il regista, impegnato nella fase di post produzione proprio nel periodo del lockdown.
Ghostbusters: Legacy racconta la storia di una madre single (Carrie Coon), e i suoi due figli Trevor (Finn Wolfhard) e Phoebe (Mckenna Grace), trasferitisi nella cittadina di Summerville, in Oklahoma. Un esperto in terremoti e professore del luogo, Mr. Grooberson (Paul Rudd) scopre che la piccola Phoebe possiede una trappola per fantasmi ereditata dal nonno.
L'insegnante rivanga il passato e quanto accadde a New York negli anni '80 con gli Acchiappafantasmi.
Nel cast torneranno i volti storici del franchise come Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts.
Bill Murray ha ricordato che Harold Ramis e Rick Moranis mancheranno molto in questo ritorno sul grande schermo; Ramis è scomparso nel 2014 e Moranis si è ritirato dal mondo dello spettacolo.
Secondo Finn Wolfard, Legacy sarà molto simile al film originale.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
5