di

In attesa dell'uscita di Ghostbusters: Legacy, abbiamo festeggiato il Ghostbusters Day scoprendo alcune new entry del terzo film del franchise, che come sappiamo sarà diretto da Jason Reitman, figlio dell'Ivan che ha diretto i primi due capitoli. Nella giornata di mercoledì Sony ha pubblicato un nuovo video che ha per protagonisti padre e figlio.

In questa featurette, che possiamo vedere anche all'interno della notizia, Jason e Ivan Reitman raccontano com'è stato lavorare fianco a fianco (Ivan è produttore di Ghostbusters: Legacy).

"Il set di Ghostbusters è il primo che ricordo" spiega il figlio d'arte, ripercorrendo l'esperienza sul set del padre. "Essendo un bambino, mi sembrava tutto semplicemente magico" aggiunge, per poi rinfacciare bonariamente al padre il fatto di essere stato "tagliato" dal film, insieme a sua madre.

Per Ivan Reitman "è stato molto emozionante vedere la storia rivivere di nuovo, attraverso mio figlio". Il passaggio del Proton Pack, in questo caso, assume un significato generazionale.

Nelle scorse settimane una vecchia conoscenza del franchise come Ernie Hudson ha visto Ghostbusters: Legacy. Ricordando la sua esperienza, prima come fan e adesso come regista, Jason Reitman ha poi raccontato: "Avevo il cappello, la t-shirt del film, [...] e poi mi sono trovato a cercare di capire chi è mio padre, e chi era all'epoca del suo film". Il regista ha parlato poi anche della responsabilità di avere il padre sul set, di dover rispettare l'iconografia del franchise.

"Adesso ci sentiamo molto più vicini, è stata un'esperienza gioiosa" ha concluso il regista del primo Ghostbusters, visibilmente orgoglioso di suo figlio.

Quanto è interessante?
4