Ghostbusters: Legacy, parla Bill Murray: "Harold Ramis e Rick Moranis mancheranno molto"

Ghostbusters: Legacy, parla Bill Murray: 'Harold Ramis e Rick Moranis mancheranno molto'
di

Ospite ad una recente puntata del The Ellen Show, dove si è presentato a sorpresa indossando una maschera da panda, Bill Murray è tornato a parlare dell'atteso Ghostbusters: Legacy, la cui uscita nelle sale è stata recentemente posticipata a causa della pandemia.

Nello specifico, l'attore ha commentato la pesante assenza di due star dei capitoli originali come Harold Ramis e Rick Moranis: "Ci mancano molto due persone, Harold Ramis e Rick Moranis. Ci mancano molto per diverse ragioni, erano parte integrante della creazione di Ghostbusters e di ciò che lo rendeva divertente. Egon però è stato inserito nella storia, perciò sarà davvero interessante da vedere."

Insieme a Murray, lo ricordiamo, faranno ritorno in Legacy anche Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts. Tra le new entry troveremo invece Carrie Coon, Mckenna Grace, Finn Wolfhard e Paul Rudd.

Il nuovo capitolo seguirà le vicende di una famiglia che si trasferisce in una cittadina di campagna dopo che la madre Callie ha perso il lavoro. I figli Phoebe e Trevor cominciano ad ambientarsi e a fare nuove amicizie, finché qualcosa di misterioso non scuote le fondamenta della cittadina di Summerville, nell'Oklahoma. Questo fenomeno inspiegabile attira l'attenzione dell'esperto Mr. Grooberson, che una volta riconosciuta la trappola dei mitici Ghostbusters darà inizio alla nuova generazione di Acchiappafantasmi.

La pellicola debutterà nelle sale il 5 marzo 2021. Per altri approfondimenti, vi lasciamo al trailer ufficiale di Ghostbusters: Legacy e alle parole di Wolfhard sulla fedeltà ai film originali.

Quanto è interessante?
4