Ghostbusters: Legacy, arriva la smentita: il sequel non è ancora in sviluppo

Ghostbusters: Legacy, arriva la smentita: il sequel non è ancora in sviluppo
di

Oggi pomeriggio abbiamo rilanciato la notizia pubblicata da diversi siti specializzati d'oltreoceano secondo cui Jason Reitman, regista di Ghostbusters: Legacy, avrebbe annunciato di essere già al lavoro su Ghostbusters 4. Tuttavia, le parole del regista sono state mal interpretate.

Grazie ad un chiarimento pubblicato da Slashfilm, di seguito vi riportiamo infatti per intero lo scambio di battute tra Reitman e Josh Gad, organizzatore e conduttore della riunione degli acchiappafantasmi.

Gad: "Finora, tutti i film che hanno partecipato a Reunited Apart non hanno avuto una continuazione. Ma voi state lavorando ad un piccolo sequel. Potete dirci qualcosa al riguardo?"

Reitman: "È vero, non posso dirvi nulla, ma stiamo lavorando ad un nuovo capitolo. Non posso dirvi altro se non che Ghostbusters: Afterlife è il sequel dei Ghostbusters."

È dunque chiaro che il regista non si stava riferendo all'arrivo di un quarto capitolo della saga, bensì al film in arrivo nelle sale a marzo 2021, nel quale ritroveremo alcuni membri del cast originale tra cui Dan Aykroyd, Bill Murray, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts. Inizialmente previsto per luglio 2020, il film è stato rimandato come molti altri titoli a causa della chiusura delle sale.

Nelle scorse settimane, lo ricordiamo, Riunited Apart ha anche ospitato una riunione del cast originale de Il Signore degli Anelli insieme a Peter Jackckson e il compositore della colonna sonora Howard Shore.

FONTE: Slashfilm
Quanto è interessante?
5