Ghostbusters: Dan Aykroyd conferma la sua presenza nel cast del nuovo film

Ghostbusters: Dan Aykroyd conferma la sua presenza nel cast del nuovo film
di

Nel corso di una lunga intervista concessa durante il podcast The Joe Rogan Experience, Dan Aykroyd ha confermato la propria presenza nel cast del nuovo Ghostbusters in arrivo l'anno prossimo nelle sale.

"Non sono più così tanto spesso nei film - ha esordito Aykroyd - ma adesso stiamo lavorando al nuovo Ghostbusters e avrò una parte in esso. C'è il figlio di Ivan che ha scritto un nuovo film chiamato, beh, sarà Ghostbusters, il terzo film, e conterrà tutto, dai membri originali alle nuove star". Successivamente, l'attore interprete di Ray Stantz ha parlato del fallimentare reboot al femminile lodandone il cast: "Quelle ragazze sono state superbe. Ma avrei dovuto supervisionare tutto come produttore. Paul Feig, io e Ivan Reitman abbiamo avuto i nostri contrasti e non pensavamo avrebbe funzionato. Perché girarlo? Perché spendere dei soldi? Ma, sapete, lui è un regista. Dobbiamo avere fede. Quindi sì, c'era un po' di conflitto. Ne avevo già parlato, ma tutto questo fa parte ormai del passato. Penso che [Paul] abbia fatto un gran film con quelle ragazze".

Tra i protagonisti del sequel troveremo Finn Wolfhard, Mckenna Grace e Carrie Coon, con Paul Rudd che invece, come accennato pochi giorni fa dallo stesso Jason Reitman, interpreterà un sismologo attratto da una bizzarra attività sismica avvenuta in città. Il film debutterà nelle sale il 10 luglio 2020.

A proposito della nuova trama, Aykroyd aveva rivelato in precedenza: "Beh, avevamo davvero bisogno di portarlo a una nuova generazione, e noi non lo abbiamo fatto. E anche se il film con le ragazze ha mantenuto vive le idee e il concetto di base - era molto bello, sono state fantastiche - non è stato come portarlo ad una nuova generazione, i veri eredi degli acchiappafantasmi originali. Perciò connetteremo il DNA vecchio e quello nuovo".

Quanto è interessante?
3