di

Ghostbusters: Legacy diretto dal regista Jason Reitman è attualmente nei cinema con Celeste O'Connor e Logan Kim nel cast. I due attori sono stati intervistati da Collider ad hanno parlato della realizzazione del film sequel di Ghostbusters del 1984 e Ghostbusters II del 1989.

La pellicola racconta la storia di una madre (Carrie Coon) e i suoi due figli (McKenna Grace, Finn Wolfhard) che si trasferiscono in Oklahoma, dove i bambini scoprono il passato del nonno come membro originale dei Ghostbusters. Fanno parte del cast anche Paul Rudd e Tracy Letts e tornano anche Bill Murray, Dan Aykroy, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts. Non perdetevi la nostra recensione di Ghostbusters Legacy.

Il giovane Logan è pronto a essere chiamato ‘Podcast’, come il suo personaggio, per i prossimi anni? L’attore ha risposto: “Lo adoro, il personaggio è fantastico e non so se mi stancherò mai di essere chiamato così.” Tra le curiosità sulla realizzazione del film Celeste O'Connor ha detto che i fan sarebbero sorpresi di sapere che i set non erano realizzati in CGI. A proposito di cose sorprendenti, il cast non ha una chat di gruppo ma hanno ammesso che Mckenna è quella che si fa sentire di più. Alla domanda su quali familiari hanno reagito più entusiasticamente al loro casting in Ghostbusters: Legacy, Kim ha risposto che suo padre era davvero molto felice mentre O'Connor ha detto: “Anche nella mia famiglia mio padre è stato il più entusiasta, non credeva che la recitazione fosse una cosa reale per me fino a quando l’ho chiamato per dirgli che ero stata scelta e la prima cosa che ha detto è stata ‘Wow! Questo significa che incontrerai Bill Murray?’ ha detto l’attrice.

Per ognuno di loro c’è stata una scena un po’ più difficile da realizzare: “Per me, senza fare spoiler, una scena nel finale in cui dovevo fare alcune coreografie. È stata difficile, una sfida, ma appagante perché non avevo ma fatto niente del genere prima” ha detto O’Connor. Mentre Logan ha incontrato difficoltà nello stare seduto su una sedia per un’ora in fase di trucco per una scena finale: “Ma se volete capire cosa intendo dovete guardare il film” ha concluso. Vi lasciamo con la spiegazione delle scene post credit di Ghostbusters Legacy.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
3