Ghostbusters 3: le riprese del film di Jason Reitman rinviate a luglio

Ghostbusters 3: le riprese del film di Jason Reitman rinviate a luglio
di

Secondo quanto riportato su Discussing Film, la Sony avrebbe rimandato l'inizio delle riprese del nuovo Ghostbusters di Jason Reitman al prossimo 12 luglio.

Le riprese in questione sarebbero dovute iniziare in questo periodo - ormai era solo questione di settimane - ma sembra che sia lo studio che regista e sceneggiatori abbiamo deciso di concentrarsi meglio sulle ultime fasi della pre-produzione e quindi rinviare ancora di qualche mese l'inizio delle riprese, adesso fissato al 12 luglio prossimo. Queste si svolgeranno a Calgary, in Canada.

Come già ampiamente sbandierato, questo nuovo capitolo di Ghostbusters servirà da ripartenza per il franchise e ignorerà completamente il reboot al femminile diretto da Paul Feig (che non ha evitato polemiche al riguardo) e si ricollegherà direttamente ai due capitoli originali della saga, diretti da Ivan Reitman, il padre di Jason.

Nel cast ci sarà sicuramente Finn Wolfhard, celebre per il suo ruolo in Stranger Things (che tornerà su Netflix il 4 luglio prossimo), che ha dichiarato di non aver avuto idea di star partecipando a un provino per il film all'epoca. Jason Reitman, che quest'anno è stato nelle nostre sale con la sua ultima fatica, The Front Runner, ha dichiarato in precedenza che non credeva che la Sony avrebbe dato il via libera al progetto, ma di essere rimasto sorpreso dalla loro risposta positiva: "Mi ero già preparato a quest'anno come ad un anno di riscritture per il copione di Ghostbusters 3 e invece, quando lo studio l'ha letto, ci ha detto di metterci all'opera. Sarà una lettera d'amore nei confronti dei Ghostbusters".

Quanto è interessante?
3