Ghost in the Shell: Scarlett Johansson torna a parlare di whitewashing

di
Scarlett Johansson è stata recentemente intervistata dalla rivista Playboy, e anche se purtroppo non ha parlato di Avengers: Infinity War e della Marvel, ha affrontato ancora una volta la controversia che riguarda il cosiddetto whitewashing in Ghost in the Shell.

Probabilmente si tratta ormai di una polemica che interessa solo qualche giornalista in cerca di scoop, dato che la maggior parte dei fan ha comunque accolto bene il casting di Scarlett Johansson, ma l’attrice è tornata sull’argomento dopo l’intervista della rivista Marie Claire dando una risposta molto intelligente e articolata.

"Penso che una discussione sulle diversità di Hollywood sia molto importante e dovremmo farla più spesso. Il mio personaggio è andato incontro all'esperienza assolutamente unica di una persona il cui cervello umano è stato inserito in quello che è essenzialmente un corpo robotico sintetico. Credo di aver sempre pensato che il personaggio sia universale, nel senso che non ha identità, e il cuore di questa storia è proprio la sua ricerca di un’identità. Spero che qualsiasi domanda si facciano le persone sul mio casting in questo film, troveranno una risposta soddisfacente dopo averlo visto. È difficile da dire, perché non avete ancora visto il film, e c'è una parte di cui non voglio parlare perché è il punto di svolta del film, ma penso che risponderà alla domanda del pubblico su chi sono io, chi ero e quale sia la mia vera identità, e non ha nulla a che fare sull’aspetto del mio personaggio o su come tu mi vedi."

Si tratta di una risposta che evidenzia come il concetto centrale del film non verta su nazionalità o etnie, ma su cosa ci renda realmente umani, e a quanto pare potrebbe anche giocare una parte cruciale della trama della pellicola di Rupert Sanders. Ovviamente solo il tempo ci dirà quanto questo farà veramente parte del film che uscirà il cinema, ma per ora possiamo sperare che sia stata posta la parola fine a questa polemica.

Ghost in the Shell uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 30 marzo 2017.

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
0

Ghost in the Shell

Ghost in the Shell
  • Distributore: Universal Pictures International Italy
  • Genere: Fantascienza
  • Regia: Rupert Sanders
  • Interpreti: Scarlett Johansson, Rila Fukushima, Michael Wincott, Michael Pitt
  • Sceneggiatura: William Wheeler
  • Pagina su Wikipedia: Link
  • +

Nelle sale Italiane dal: 30/03/2017

incasso box office: 936.630 Euro

Nelle sale USA dal: 2017

incasso box office: 18.676.033 Euro

che voto dai a Ghost in the Shell?

6.6

media su 44 voti

Inserisci il tuo voto