Ghost in the Shell: il regista dell'anime approva Scarlett Johansson come Major

di

Ghost in the Shell pare sia stato molto criticato a causa della scelta di un'attrice caucasica nel ruolo dell'ibrido Major (Scarlett Johansson). Mamoru Oshii, regista del film animato da cui è tratto il live- action, non è dello stesso parere. Il film è diretto da Rupert Sanders e uscirà il 30 marzo prossimo.

Oshii ha recentemente dichiarato che non capisce davvero quale sia il problema nell'aver scelto la Johansson."Quale dovrebbe essere il problema nello scegliere lei?", ha detto il regista all'IGN per email. "Major è un cyborg e la sua forma non è fondamentale. Il nome, "Motoko Kusanagi", come pure il suo attuale aspetto, non sono il suo corpo e il suo nome originali, quindi non c'è alcuna base solida per poter dire che debba essere per forza un'attrice asiatica l'interprete del personaggio. Anche se il suo corpo originale fosse stato giapponese, la cosa non sarebbe cambiata".

Inoltre Oshii ha anche sottolineato che i precedenti di Hollywood in questo senso sono numerosi e che "Nei film John Wayne poteva interpretare Gengis Khan, e Omar Sharif (arabo), il Dottor Zivago, uno slavo. Sono solo convenzioni cinematografiche", spiega. "Se non fossero permesse, allora Darth Vader probabilmente non dovrebbe parlare inglese. Credo che avere Scarlett come interprete di Motoko, sia stata la cosa migliore per questo film. Posso solo immaginare che ci sia un motivo politico nel contrastare questa scelta, e credo inoltre che l'espressione artistica debba essere libera da condizionamenti politici."

"Se questo sarà un remake dell'anime, non penso che sia necessario restargli particolarmente fedele, non allo stesso modo in cui le vicende erano trattate lì, intendo. Il regista dovrebbe essere libero di esercitare la sua libertà alla direzione il più possibile. Se non lo facesse, non ci sarebbe alcun senso nel fare il remake."

La sceneggiatura di Ghost in the Shell è di Jonathan Herman and Jamie Moss. Il cast è composto da Scarlett Johansson (Major), Pilou Asbæk (Batou), Takeshi Kitano (Daisuke Aramaki), Chin Han (Togusa), Michael Pitt (Kuze), e Juliette Binoche come Dr. Ouelet.

Quanto è interessante?
0