George RR Martin vide La Bussola d'Oro e decise di fare di Game of Thrones una serie tv

George RR Martin vide La Bussola d'Oro e decise di fare di Game of Thrones una serie tv
di

Forse non tutti sanno che La Bussola d'Oro, fantasy del 2007 diretto da Chris Weitz e ispirato ai romanzi di Philip Pullman, è uno dei motivi per cui Game of Thrones sarebbe diventato una serie tv, e non una saga cinematografica.

Durante una vecchia intervista, infatti, l'autore George R.R. Martin citò il film con Daniel Craig e Nicole Kidman come uno dei motivi che lo spinsero a scegliere la HBO per l'adattamento della sua saga letteraria, dato che dopo averlo visto lo giudicò pessimo.

Anni dopo la sua uscita, inoltre, il regista Chris Weitz rivelò a sua volta di non essere un fan dei libri da cui il suo film fu tratto, e che la produzione per lui fu una "terribile esperienza" perché New Line Cinema interferì costantemente. Secondo quanto riferito, la sceneggiatura originale di Weitz aveva un ritmo molto più lento, consentendo una maggiore costruzione del mondo, sviluppo del personaggio ed esposizione. Lo studio lo ha costretto a tagliare elementi che non erano considerati indispensabili per la trama e ad attenuare il sottotesto religioso. Sono state anche annullate diverse decisioni di casting e il montaggio è stato realizzato (totalmente dai produttori) in modo tale da ottenere il film sotto le due ore. Addirittura il finale originale fu tagliato con l'intento di usarlo come apertura di un sequel pianificato, che non è mai stato realizzato.

In compenso Roger Ebert, uno dei critici più rinomati della storia del cinema e maestro di molti suoi colleghi di oggi, assegnò al film quattro stelle su quattro e lo definì "un'epopea fantasy più oscura e più profonda della trilogia de Il Signore degli Anelli, Le cronache di Narnia o dei film di Harry Potter, con cattivi più complessi e che pongono domande più intriganti. Come esperienza visiva, è superbo. Come fantasia di evasione, è una sfida ... Penso che sia un film meravigliosamente bello."

La stessa storia è diventata una serie tv intitolata His Dark Material: leggete la nostra recensione e guardate il trailer.

Quanto è interessante?
1