George Clooney vuole portare sul grande schermo gli Smothers Brothers

di

Nella seconda metà degli anni sessanta, Tom e Dick Smothers - due cantanti comici trentenni - erano una delle coppie più controverse in circolazione. I fratelli condussero uno show sulla CBS dal titolo "The Smothers Brothers Comedy Hour", sistematico bersaglio di innumerevoli critiche, derivanti dalla loro apertura alla cultura giovanile, alla Guerra in Vietnam e al razzismo in America. Il programma, inoltre, accoglieva regolarmente delle guest star della commedia e non solo, come Steve Martin, Albert Brooks, Bob Einstein The Doors, Jefferson Airplane e gli Who (la cui performance ha reso famoso questo pezzo di storia della televisione).

Anche se lo show non è durato molto (dal '67 al '69), ha avuto un tangibile impatto culturale, e ora, sembra che George Clooney si stia mettendo al lavoro per portare quello stesso impatto su grande schermo. Secondo quanto riporta Deadline infatti l'attore starebbe scrivendo e producendo con il socio Grant Heslov insieme a Sony, un film sui fratelli Smothers. Hanno già optato per una combinazione pericolosamente divertente: La storia senza censure de The Smothers Brothers Comedy Hour, una biografia di David Bianculli". Brian Hecker e Craig Sherman sono stati già ingaggiati per scrivere la scen eggiatura. E' troppo presto per sapere se Clooney voglia recitare nella pellicola o soltanto dirigerla, a parte il fatto che insieme ad Heslov parteciperà già in veste di produttore. Con un buon cast e un regista appropriato questo potrebbe essere un progetto abbastanza interessante, utile a dare una prospettiva divertente su un periodo pieno di sconvolgimenti. Senza contare che verrebbe ingaggiato un attore per interpretare un giovane Steve Martin... Chi potrebbe essere? A voi i commenti! 

FONTE: Cinemablend
Quanto è interessante?
0