George Clooney, la star rivela la grande lezione imparata da Batman & Robin

George Clooney, la star rivela la grande lezione imparata da Batman & Robin
di

Durante una lunga e ampia intervista in occasione della serie Bafta Life in Pictures, l'attore, sceneggiatore, regista e produttore George Clooney, da poco approdato su Netflix con il suo ultimo The Midnight Sky, ha avuto modo di parlare di una varietà di argomenti che vanno dallo streaming ai suoi fallimenti.

Soffermandosi proprio sui passi falsi della sua carriera, tra gli altri temi toccati, Clooney non ha potuto fare a meno di rispondere a una domanda relativa all'amato/(ma soprattutto)odiato Batman & Robin del compianto Joel Schumacher, cinecomic uscito al cinema ormai più di vent'anni fa, nel 1997, e dove Clooney vestiva appunto i panni del Cavaliere Oscuro DC.

Parlando proprio di quell'esperienza, l'attore e regista ha spiegato che per lui è stata una grande occasione d'apprendimento carrieristico e personale, rivelando: "Sono stato ucciso per aver interpretato Batman & Robin ed è proprio lì che ho capito per la prima volta che, da protagonista, sarei stato sempre e comunque ritenuto responsabile del film stesso, non solo della mia performance o di quello che stavo facendo. Quindi ho capito di dovermi e volermi concentrare su script migliori, che per me sono la cosa più importante ma al tempo ero solo un attore entusiasta di interpretare Batman. Non puoi fare un buon film con una pessima sceneggiatura, è impossibile. Ma puoi sempre fare un brutto film con una buona sceneggiatura".

Cosa ve ne pare? Ditecelo nei commenti.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2