George Clooney: "Compiere 60 anni non mi rende di certo felice"

George Clooney: 'Compiere 60 anni non mi rende di certo felice'
di

Gli anni passano per tutti e nemmeno le star sono immuni dallo scorrere del tempo. E così anche se non sembrerebbe, George Clooney sta per compiere 60 anni. Quello che negli anni '90 è stato eletto come l'uomo più sexy nel mondo, pare non essere molto felice di questa cosa.

L'attore convinto che il cinema sopravvivrà alla crisi, una recente intervista, ha rivelato di aver non pochi problemi con la sua età, ma di dover necessariamente accettare che il prossimo 6 maggio compirà 60 anni.

"Per quanto riguarda il mio 60esimo compleanno, non sono particolarmente felice, ma è meglio della morte. Quindi lo accetto. Ho solamente due opzioni".

Per fortuna però, George Clooney ha dalla sua la famiglia formata dalla bella avvocatessa Amal e dai loro due gemelli. Proprio la nascita dei bambini sembra aver ringiovanito il celebre attore che, è approdato alla paternità in età molto avanzata e cioè a 56 anni circa.

"Proviamo a trasmettergli certi valori. Non hanno ancora quattro anni quindi non capiscono bene. A volte però prendono un gioco e dicono, ‘Questo è per le persone povere’. Quindi gli dico, ‘Ok, mettiamolo in un cesto e diamolo alle persone povere allora’. E a quel punto rimangono un po’ scioccati quando la realtà arriva".

Clooney ha tra l'altro rivelato che i suoi figli parlano fluentemente l'italiano e sfruttano questa cosa a proprio vantaggio, nel tentativo di non farsi capire dai genitori.

Quanto è interessante?
4