Geno Silva, addio al killer di Tony Montana in Scarface

Geno Silva, addio al killer di Tony Montana in Scarface
di

Geno Silva è stato uno dei caratteristi più prolifici del cinema hollywoodiano e l'attore è scomparso pochi giorni fa a Los Angeles all'età di 72 anni. Silva è passato alla storia per un ruolo cruciale all'interno di uno dei cult di Brian De Palma, Scarface; Geno Silva è The Skull, il killer di Tony Montana, interpretato da Al Pacino.

Silva è morto lo scorso 9 maggio nella sua casa di Los Angeles, a causa delle complicanze dovute alla demenza frontotemporale, di cui l'attore soffriva. L'annuncio è stato dato dalla famiglia. Nel corso della sua carriera, durata oltre quarant'anni, Geno Silva ha recitato in tantissimi film, tra cui citiamo Amistad e Il mondo perduto - Jurassic Park, entrambi diretti da Steven Spielberg, Mulholland Drive di David Lynch e Il risolutore di F. Gary Gray.

Sul piccolo schermo Geno Silva ha recitato, con un personaggio regolare, nella serie tv Key West, ed è apparso in diversi episodi di show come Hill Street giorno e notte, Miami Vice, Walker Texas Ranger, Star Trek: Enterprise e Alias.
Ma il suo ruolo più iconico rimane quello di The Skull, inserito anche in una speciale classifica dei migliori scagnozzi della storia del cinema.
Nato ad Albuquerque, New Mexico, Geno Silva aveva accumulato molta esperienza anche in ambito teatrale, lavorando con Philip Seymour Hoffman e John Ortiz ne Il mercante di Venezia. Geno Silva lascia la moglie, Pamela, e la figlia Lucia.
Le donazioni in sua memoria possono essere fatte all'Associazione per la Demenza Frontotemporale.

Ricordiamo che Scarface avrà un nuovo remake diretto da Luca Guadagnino, regista di Chiamami col tuo nome e Suspiria.
Su Everyeye trovate la recensione di Suspiria, nuova versione horror di Guadagnino del cult di Dario Argento.

Quanto è interessante?
2