Gaspard Ulliel, il ricordo di Xavier Dolan:"Mi sento stordito dalla tua morte"

Gaspard Ulliel, il ricordo di Xavier Dolan:'Mi sento stordito dalla tua morte'
di

La morte improvvisa di Gaspard Ulliel a soli 37 anni ha sconvolto il mondo del cinema e nelle ultime ore sono tantissimi i messaggi di fan, amici e colleghi che sui social ricordano l'attore, noto per i numerosi ruoli cinematografici. Uno dei post più toccanti è quello di Xavier Dolan, che diresse Ulliel in È solo la fine del mondo.

"È incredibile, insensato e così doloroso anche solo pensare di scrivere queste parole. La tua risata tranquilla, il tuo occhio vigile. La tua cicatrice. Il tuo talento. La tua capacità di ascoltare gli altri. I tuoi sussurri, la tua gentilezza. Tutti i tratti della tua persona sono nati da una scintillante dolcezza. È stato tutto il tuo essere a trasformare la mia vita, una persona che ho amato profondamente e che amerò sempre. Non posso dire altro, sono prosciugato, stordito dalla tua dipartita" ha scritto Dolan in un post su Instagram.

Gaspard Ulliel è morto in seguito ad un incidente sulle piste da sci di La Rosière, in Savoia. Trasportato all'ospedale di La Tronche è morto qualche ora dopo. Aveva 37 anni. Ulliel era noto per i ruoli di Hannibal Lecter in Hannibal Lecter - Le origini del male e di Yves Saint Laurent nel film Saint Laurent, grazie al quale ottenne la candidatura al premio César.

Premio che l'attore vinse due volte per le sue performance in Una lunga domenica di passioni di Jean-Pierre Jeunet e in È solo la fine del mondo, diretto da Xavier Dolan. Di recente l'attore aveva recitato nella serie MCU, Moon Knight.

Sul nostro sito potete leggere la recensione di È solo la fine del mondo, uno dei film più importanti nella carriera di Ulliel.

FONTE: ParisMatch
Quanto è interessante?
4