Netflix

Galline in fuga: Netflix annuncia il sequel DreamWorks vent'anni dopo il film originale

Galline in fuga: Netflix annuncia il sequel DreamWorks vent'anni dopo il film originale
INFORMAZIONI FILM
di

Un successo mondiale, il film d'animazione in stop-motion più redditizio di tutti i tempi. Galline in fuga è uno dei più grandi successi nella storia della DreamWorks, uscito nelle sale nel 2000. A distanza di vent'anni Netflix ha annunciato la produzione ufficiale del sequel, insieme a Aardman Animations. Le riprese inizieranno il prossimo anno.

Netflix ha annunciato il film al Festival d'animazione di Annecy tramite Twitter:"Notizie di pollame: esattamente 20 anni dopo la distribuzione dell'originale, possiamo confermare che ci sarà un sequel di Galline in fuga in arrivo su Netflix!! Prodotto da Aardman, la produzione dovrebbe iniziare l'anno prossimo. Eggsellent".

Netflix ha ottenuto i diritti per realizzare il sequel al di fuori dal territorio cinese da Studiocanal e Pathé, dopo che Aardman ha annunciato per la prima volta nel 2018 di essere al lavoro con queste case di produzione proprio sul sequel del film.
Il film originale vanta le voci di Mel Gibson e Julia Sawalha nei panni di Rocky e Gaia. La trama del film racconta la storia di una gallina d'allevamento di nome Gaia, che trascorre le sue giornate ad escogitare piani per cercare di fuggire nonostante venga costantemente scoperta. Gaia troverà supporto nel galletto volante Rocky, che potrebbe rivelarsi come l'unica fonte di salvezza per lei e le sue amiche.
Già nel 2018 era stato annunciato un sequel di Galline in fuga ma il progetto non decollò mai. Ora potrebbe essere la volta buona per il seguito della storia di Gaia e Rocky.
Tra le novità che potete trovare su Netflix in questi giorni anche l'opera prima di Gabriele Di Luca; su Everyeye trovate la recensione di Thanks!, con protagonista Luca Zingaretti.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3