di

Gal Gadot ci ha abituato a scene d'azione incredibili grazie ai film di Wonder Woman e le sue apparizioni nel DCEU, ma a differenza del suo personaggio, lei è non è una semidea (i suoi fan potrebbero forse contestare questa affermazione), e quando si fa male, si fa male per davvero. Come quando ebbe un certo incidente in cucina...

A raccontarlo è stata proprio l'interprete di Diana Prince durante un'apparizione virtuale al Jimmy Kimmel Live.

L'attrice ha infatti spiegato che tutto accadde durante il periodo di quarantena: "Ho cucinato tanto, probabilmente troppo. E ho bevuto tanto, forse troppo" ha esordito.

"Avete presente nei primi giorni della pandemia, quanto ci si concedeva mimosa e sangria alle 11 del mattino? Ecco, [era quello che stavo facendo] la mattina dell'incidente, quando a un certo punto ho deciso di preparare un'insalata con dei cavoli, perché ovviamente è quello che vuoi fare in quel momento, no?" continua "E mentre iniziavo a tagliare le verdure, ho finito invece con il tagliare via la punta del mio dito".

Ma la parte peggiore sembra essere stata la reazione del marito di Gal... "Yaron si è avvicinato al tagliere, e ha preso in mano il pezzo di dito reciso. Lo ha guardato, e si è sentito disgustato al punto da buttarlo nel tritarifiuti".

Un'azione davvero avventata, considerando il fatto che così l'attrice non ha potuto nemmeno "riattaccare" il pezzo mancante "Non c'era rimasto nulla da riattarci".

Per fortuna la star di Wonder Woman sta benone, e nonostante tutto, l'incidente non sembra averle dato "troppi" problemi, eccetto forse il dolore sul momento e una parziale perdita di sensibilità al dito incriminato.

FONTE: ET
Quanto è interessante?
4