Fuga per la Vittoria, la drammatica storia che ispirò il film con Stallone e Pelè

Fuga per la Vittoria, la drammatica storia che ispirò il film con Stallone e Pelè
INFORMAZIONI FILM
di

Tutti conosciamo la storia di Fuga per la Vittoria, il film in cui Sylvester Stallone e Pelè danno vita, durante la Seconda Guerra Mondiale, ad una memorabile partita a calcio in un campo di prigionia che si tramuterà ovviamente in un'opportunità di fuga per i protagonisti. Ma quanto c'è di vero in quanto raccontato dal film di John Huston?

Fuga per la Vittoria si basa effettivamente su una storia vera, ma le cose andarono in maniera leggermente diversa: siamo sempre negli anni della Seconda Guerra Mondiale e lo scenario è una Kiev occupata militarmente dalla Germania; qui i calciatori della Dinamo Kiev hanno momentaneamente trovato lavoro in un panificio del luogo, finendo per formare una squadra insieme ad altri colleghi.

I nostri prendono quindi a giocare alcune partite contro squadre sostenute da esponenti del governo ucraino fantoccio dell'epoca e dell'esercito tedesco: fatale si rivelerà però la vittoria ottenuta contro la squadra di una base dell'aviazione tedesca, in seguito alla quale il team ucraino verrà smantellato e i suoi membri arrestati dalla Gestapo (quattro di loro perderanno la vita).

Una storia drammatica che riassume perfettamente la follia dell'ultimo conflitto mondiale e la cui memoria è stata giustamente onorata da un film davvero memorabile. A proposito del capolavoro di John Huston, comunque: pare che Sylvester Stallone si sia rivelato un calciatore talentuosissimo durante le riprese di Fuga per la Vittoria.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
3