di

"Se fare pessimi film fosse un reato, allora Uwe Boll sarebbe il nemico pubblico numero uno". Così si apre il trailer ufficiale del documentario Fuck You All: The Uwe Boll Story, progetto ideato e diretto da Sean Patrick Shaul e -come suggerisce il titolo- dedicato a uno dei registi più odiati della storia del cinema.

La domanda che vuole porsi il documentario in questione è una soltanto: Uwe Boll è davvero il peggior cineasta che la storia del cinema ricordi? Per cercare di trovare una risposta al questione, così, Patrick Shaul è andato a intervista il diretto interessato e anche diverse personalità di Hollywood, specie produttori, così da avere un quadro completo di questa controversa figura, esplorandone a fondo carriera e personalità.

Come suggerisce un suo collaboratore nel video, "Uwe Boll è quel tipo di persona che bussa alla tua porta, ti dà un pugno in piena faccia e poi chiede cosa ne pensi". Si notano anche molte imprecazioni del regista nel mentre di alcune riprese dei suoi famigerati film, soprattutto adattamenti di noti titoli videoludici quali Far Cry, BloodRayne e Alone in the Dark.

Solo dal trailer di Fuck You All: The Uwe Boll Story viene fuori un quadro non solo interessante, ma anche molto curioso e divertente, dato che si intuisce subito come ogni suo collaboratore imiti il suo modus operandi fatto di imprecazioni e poco rispetto sul set, con scarsa considerazione di lui.

In fondo, come ammette lo stesso regista, è reciproco: "No, non ho molto rispetto delle altre persone".
Assolutamente da guardare.

Quanto è interessante?
2

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.