Freaks Out, anche Gianni Morandi consiglia il film di Gabriele Mainetti: "Da vedere!"

Freaks Out, anche Gianni Morandi consiglia il film di Gabriele Mainetti: 'Da vedere!'
di

Freaks Out è da poco giunto al cinema e già può contare su uno spettatore d'eccezione. Il film diretto da Gabriele Mainetti è stato infatti visto e particolarmente apprezzato da Gianni Morandi che, ha invitato i suoi fan ad andare al cinema per non perdersi questa entusiasmante produzione ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale.

Il cantante, sfruttando come suo solito i social ha detto: "Ieri sera dopo tanto tempo sono andato al cinema ed ho visto un bellissimo film italiano, Freaks Out. Bravissimi attori con la regia di Gabriele Mainetti. Da vedere".

Il post naturalmente è stato notato anche dal giovane regista, già approdato al grande successo con Lo Chiamavano Jeeg Robot, che ha subito commentato con: "Grazie Gianni, da me e tutti i miei Freaks!". L'ulteriore risposta di Morandi non si è fatta attendere, e l'artista ha voluto sottolineare come il film lo abbia fatto ridere ma al contempo commuovere profondamente.

L'ultimo trailer di Freaks Out lasciava già intendere che il film di Mainetti sarebbe stato incredibile. La pellicola ambientata nella Roma del 1943, narra quattro amici molto fuori dagli schemi lavorano nel circo di Israel, che però un giorno sparisce nel nulla. Senza la loro guida, Matilde, Cencio, Fulvio e Mario ormai abbandonati a se stessi trovano forza nella loro unità e cercano una via di fuga dalla città occupata dai nazisti

Se vi va, date uno sguardo alla nostra recensione di Freaks Out e fateci sapere nell'apposita sezione dedicata ai commenti, la vostra opinione su questo secondo lungometraggio di Gabriele Mainetti.

Quanto è interessante?
2