Marvel

I Fratelli Russo rompono finalmente il silenzio sui commenti di Martin Scorsese

I Fratelli Russo rompono finalmente il silenzio sui commenti di Martin Scorsese
di

Dopo che John Woo si è unito a Martin Scorsese e Francis Ford Coppola nel criticare duramente i film Marvel, è arrivata anche la risposta dei filmmaker che hanno consacrato il successo del MCU al box office: i Fratelli Russo.

Registi di Avengers: Infinity War e del film-record Avengers: Endgame, Joe ed Anthony Russo hanno esordito dietro la macchina da presa della saga con l'apprezzato Captain America: The Winter Soldier per poi dirigere i maggiori eventi della Fase 3, da Captain America: Civil War ai due film con Thanos.

"Alla fine, noi definiamo cinema un film che unisce le persone nel condividere un esperienza emotiva" ha spiegato Joe durante una recente intervista con l'Hollywood Reporter. "Quando guardiamo al box office di Avengers: Endgame, non lo vediamo come un successo economico ma più come un successo emotivo. È un film che ha avuto un impatto senza precedenti nel pubblico di tutto il mondo per il modo in cui hanno partecipato alla narrazione. E l'emozione che hanno provato guardandolo. Ma, in fin dei conti, noi cosa ne sappiamo? Siamo semplicemente due ragazzi di Cleveland, Ohio, e il cinema appartiene a New York. A Cleveland, noi li chiamiamo film."

Anthony ha concluso il discorso aggiungendo che "un altro modo di vedere la questione, è che nessuno possiede il cinema. Noi non possediamo il cinema. Voi non possedete il cinema. Scorsese non possiede il cinema."

Scorsese, lo ricordiamo, aveva definito i film Marvel come dei "parchi a tema" perché non in grado di veicolare emozioni, per poi articolare ed espandere il suo discorso in un'intervista con il NY Times.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
6