Fox inarrestabile: tre film sugli X-Men nel 2019 e nel 2020, tutti gli aggiornamenti

di

Non solo Silver Surfer o Kitty Pryde, la Twentieth Century Fox, nonostante l'acquisizione da parte della Walt Disney Pictures, continuerà a sfornare film sui mutanti.

Come vi abbiamo riportato questo pomeriggio, una fonte interna alla Fox ha dichiarato al The Hollywood Reporter "non ci sono mai stati cosi tanti progetti incentrati su personaggi Marvel come prima d'ora. La Fox non li ha rallentati, nonostante l'acquisizione Disney".

Lo studio ha intenzione di far uscire tre film sui mutanti (ma potrebbe esserci anche il film sul Dottor Destino) nel 2019 e tre film nel 2020. Per il prossimo anno sono già previsti New Mutants e Gambit, ed un terzo potrebbe essere facilmente X-Force.

Riguardo il travagliato progetto dedicato a Gambit con Channing Tatum, THR conferma che lo studio riceverà la nuova stesura della sceneggiatura il prossimo mese, e nel frattempo è ancora alla ricerca di un regista. La Fox ha già approvato il budget, dunque il film non è "morto" ma semplicemente posticipato, e con una release fissata a giugno 2019 il tempo per girarlo ce n'è a sufficienza.

E lo stesso X-Force, scritto e diretto da Drew Goddard, dovrebbe essere ufficialmente il terzo titolo del 2020 in quanto le riprese dovrebbero partire questo ottobre con protagonisti Ryan Reynolds e Josh Brolin nei panni, rispettivamente, di Deadpool e Cable.

Ovviamente, con l'acquisizione della Disney, tutto ciò sembra strano ma Noah Hawley, sceneggiatore del serial Legion e del film sul Dr. Destino spiega: "Devono procedere come al solito in caso la fusione non andasse a buon fine. E' una posizione unica in cui essere.".

FONTE: THR
Quanto è interessante?
3