Ford v Ferrari, Christian Bale e Matt Damon nelle prime immagini del film di James Mangold

Ford v Ferrari, Christian Bale e Matt Damon nelle prime immagini del film di James Mangold
di

Dell'attesissimo Ford v Ferrari di James Mangold (Logan - The Wolverine) avevamo perso ogni traccia dal luglio del 2018, ma è oggi grazie a un corposo first look di Entertainment Weekly (e ad una foto di Empire Magazine) che possiamo mostrarvi le prime immagini ufficiali del film con Christian Bale e Matt Damon.

Verrebbe immediatamente da pensare che Bale e Damon interpretino i due grandi fondatori delle scuderie Ferrari e Ford, ma non è così, è tutto un inganno. I due attori Premi Oscar recitano infatti nei ruoli di due personaggi appartenenti alla crew della Ford, poi cuore della battaglia tra i due schieramenti automobilistici. Dice Bale:

"È un film Davide contro Golia contro Golia. Da una parte c'è il Golia industriale di Ford, dall'altra il carismatico Golia di ottima reputazione che è Ferrari, e poi al centro questa vera storia dedicata al trionfo dei disadattati".

Nell'era dei blockbuster dedicati ai supereroi, Ford v Ferrari è "una specie in via d'estinzione", secondo il regista, mentre Damon dichiara: "Mentre lo stavamo girando, scherzavamo sul fatto che sarebbe stato l'ultimo film di sempre. Fortunatamente, abbiamo avuto questo grande dramma dei personaggi all'interno di quest'altra grande storia". Continua Mangold: "Queste sono persone con amore e sentimenti, drammi e paure che non sono affrontate in tre mini-momenti tra i successivi 100 decibel e 12 minuti di scene d'azione. È un tour de force attoriale e Christian e Matt non sono mai stati così bravi".

Ambientato sullo sfondo della 24 Ore di Le Mans del 1966 in Francia, Ford v Ferrari segue la storia dell'intrepido pilota britannico Ken Miles (Bale) e la missione del designer americano Carroll Shelby (Damon) nel costruire e perfezionare un'auto da corsa rivoluzionaria che avrebbe permesso a Ford di sfidare la dominatrice Ferrari: "È la storia di questi due amici che tentano di affrontare queste teste di cazzo incravattate che non capiscono nulla di auto", dice Bale, che ammette di aver attinto a diversi aspetti del suo Dick Cheney per interpretare "l'ingannevole bastardo" Miles.

Poi continua sempre Bale: "Trascende le corse e diventa qualcosa che cattura direttamente lo spirito delle persone che sono pronte a rischiare tutto in nome della propria passione". Mangold definisce direttamente il film "il suo Butch Cassidy nel mondo delle corse automobilistiche": "Un film molto più dedicato alle relazioni che costruito per essere una sorta di documento storico".

Le gare sono comunque uno degli obiettivi centrali del progetto, specie per Mangold, che ha imparato diverse cose dalla sua esperienza con Wolverine: "Uno degli obiettivi che mi ero imposto con Logan era di non sfruttare troppo la CGI, volevo renderlo il più fisico ed emotivo possibile. Questo mio obiettivo l'ho spostato di peso anche in Ford v Ferrari: avere un film di corse dove le auto non sono interamente create in digitale, così come le corse. Siamo stati veramente sui percorsi e i tracciati, a provare macchine e tragitti e a riprendere. Fa davvero tutta la differenza del mondo, quando si vede sul grande schermo. Non lo abbiamo fatto solo per vantarcene con la stampa, insomma".

Ford v Ferrari uscirà nelle sale americane il prossimo 15 novembre.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
3
Ford vs. FerrariFord vs. FerrariFord vs. FerrariFord vs. FerrariFord vs. Ferrari