Food For Love, la nuova versione di Morte a Venezia di Peter Greenaway

INFORMAZIONI FILM
di

Morte a Venezia di Luchino Visconti è un classico della cinematografia italiana. Il film tratto dall'omonimo romanzo di Thomas Mann vinse il David di Donatello per il miglior regista, il BAFTA per la migliore fotografia e il premio del 25° Anniversario alla 24a edizione del Festival di Cannes.

Screendaily riporta che il regista Peter Greenaway (I misteri del giardino di Compton House, Nightwatching) riporterà sul grande schermo l'opera di Mann nel film Food For Love. A differenza dell'opera di Visconti, il film non verrà girato al Lido, né quantomeno all'Hotel Des Bains, il luogo in cui è ambientato il romanzo, diventato ormai un complesso di appartamenti di lusso. Il produttore Kasander ha spiegato che Greenaway ha pianificato di girare una piccola parte della pellicola a Venezia (le riprese cominceranno dal 10 novembre ndr.) e il resto in studio. Ma il film non si differenzierà solamente per l'ambientazione, Kasander ha aggiunto che Greenaway vuole raccontare la storia tra il compositore Gustav von Aschenbach e il giovane Tadzio utilizzando un nuovo approccio, il tono della pellicola sarà più simile a un suo vecchio film Il cuoco, il ladro, sua moglie e l'amante.
La pellicola sarà una co-produzione tra Italia, Olanda e Inghilterra, Jeremy Zimmermann sta lavorando al casting del film. Al momento Greenaway è impegnato con Goltzius and the Pelican Company interpretato da F. Murray Abraham, al momento in post-produzione e probabilmente pronto per Cannes.

Quanto è interessante?
0
Food For Love, la nuova versione di Morte a Venezia di Peter Greenaway