Una fonte Disney rassicura: l'uscita statunitense di Mulan non slitterà per il Coronavirus

Una fonte Disney rassicura: l'uscita statunitense di Mulan non slitterà per il Coronavirus
di

Dopo la notizia dello slittamento della prèmiere di 007: No Time To Die così come di molti altri film in tutto il mondo, in tantissimi hanno iniziato a tenere d'occhio l'uscita nelle sale dei film più attesi dell'anno. Fortunatamente, sembra che i provvedimenti per arginare la diffusione del Coronavirus non riguarderanno la distribuzione di Mulan.

Secondo Variety la notizia arriverebbe direttamente da una fonte interna alla Disney, che a quanto pare non intenderebbe rimandare l'uscita del film, forse anche a causa delle già infelici previsioni per l'uscita del live-action in Asia.

Proprio negli ultimi giorni abbiamo saputo di un possible rinvio di Mulan nelle sali cinesi, ma, almeno per ora, in quelle statunitensi nulla sarebbe cambiato, mentre in altri Paesi del mondo potrebbero esserci dei ritardi.

Quest'ultima decisione varierà da Paese a Paese e potrebbe dipendere anche dalle singole disposizioni dei Governi, eventualmente simili a quello redatto proprio nelle ultime ore dal nostro in merito alla chiusura di scuole ed Università.

In attesa di aggiornamenti, vi rimandiamo ad alcune curiosità sul film, tra cui la nostra intervista esclusiva alla regista Niki Caro e gli ultimissimi character poster di Mulan

FONTE: variety
Quanto è interessante?
2