Flatliners: la pellicola della Sony arriverà in ritardo

INFORMAZIONI FILM
di

Stando alle ultime indiscrezioni, il debutto del nuovo film Flatliners, prodotto dalla Sony - che si credeva essere un remake, ma ora sembra essere più un sequel del film originale del 1990 - subirà un ritardo di circa un mese nell'uscita sui grandi schermi.

La pellicola, infatti, aveva inizialmente una data di uscita prevista per il il 18 agosto 2017. Ora, invece, il film farà il suo debutto sui grandi schermi statunitensi il 29 settembre 2017.
Come precedentemente accennato, la nuova pellicola, che inizialmente si pensava dovesse costituire un remake, sarà molto pìù probabilmente un sequel. Infatti, Kiefer Sutherland, che ha recitato nella pellicola originale, ha confermato in un'intervista rilasciata nel mese di luglio che riprenderà il suo ruolo di Nelson Wright: "Interpreto un professore presso l'università, per il dipartimento di medicina" - ha dichiarato l'attore - "Non è stato ancora confermato, ma probabilmente il personaggio che andrò ad interpretare sarà lo stesso del film originale Flatliners, ma ha cambiato nome e ha fatto alcune cose per riuscire ad andare oltre agli esperimenti che sono stati fatti nella pellicola del 1990.".
Oltre a Sutherland, il cast della nuova pellicola comprenderà anche gli attori Ellen Page, Diego Luna, Nina Dobrev, James Norton e Kiersey Clemons. Il film sarà diretto da Niels Arden Oplev. L'originale è stato scritto da Peter Filardi e diretto da Joel Schumacher. Il cast comprendeva Kevin Bacon, Julia Roberts, Kiefer Sutherland, William Baldwin e Oliver Platt.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
0