Flash, il ritorno di Michael Keaton aggiusterà una famosa scena di Batman v Superman?

Flash, il ritorno di Michael Keaton aggiusterà una famosa scena di Batman v Superman?
INFORMAZIONI FILM
di

Il ritorno di Michael Keaton nei panni di Batman per The Flash, nuovo cinecomic DC Films diretto da Andy Muschietti, ha improvvisamente aumentato la curiosità dei fan circa il ritorno di Ezra Miller nei panni del supereroe della Justice League.

Il personaggio, come molti di voi ricorderanno, aveva esordito in Batman v Superman di Zack Snyder, durante il quale si era presentato al pubblico al termine della celeberrima Sequenza Incubo, che aveva mostrato un futuro alternativo nel quale Superman diventava cattivo. Snyder aveva intenzione di ricollegarsi a quella sequenza con i suoi sequel di Justice League, ma come sappiamo quei piani non saranno esplorati neppure dopo la rinascita della famosa Snyder Cut. Tuttavia, secondo una teoria che sta facendo il giro del web, potrebbe essere proprio Michael Keaton a giustificare quel momento.

La teoria ipotizza che la scena di Snyder, apparsa in un film in continuity con il resto del DC Extended Universe, può essere semplicemente spiegata raccontando che Barry, scoperta una minaccia nuova di zecca che sta per colpire la Terra - qualcosa che potrebbe ragionevolmente essere collegato a Lois Lane, dato che viene menzionato il suo nome nel film di Snyder - viaggi indietro nel tempo per avvertire Bruce Wayne del disastro imminente, ma arriva troppo presto. A questo punto Barry ci riprova, ma questa volta finisce in un universo parallelo dove trova il Batman sbagliato ... quello di Michael Keaton.

Cosa ne pensate? Credete che il film di Muschietti tenterà di mettere una pezza a quella sequenza, oppure non se ne preoccuperà affatto? Ditecelo nei commenti.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
2