Flash, Ray Fisher rivela: "Il mio Cyborg presente in ogni versione del film"

Flash, Ray Fisher rivela: 'Il mio Cyborg presente in ogni versione del film'
INFORMAZIONI FILM
di

Tra i prossimi film del DC Extended Universe a vedere la luce di una sala cinematografica (speriamo!) ci sarà lo standalone dedicato al Flash di Ezra Miller e se ricordate nel progetto era inclusa la presenza del Cyborg di Ray Fisher, prima che le recenti controversie e le sue lotte interne alla Warner lo accompagnassero lentamente alla porta.

Se ricorderete, all'epoca in cui venne annunciato il film sulla Justice League era stata stilata una lista con tutti i progetti futuri della Warner/DC e tra questi non c'era solo il lungometraggio con Flash protagonista, ma questo avrebbe poi condotto anche al film standalone dedicato interamente a Cyborg, in cui il protagonista assoluto sarebbe stato appunto Ray Fisher. Le cose però andarono diversamente. Batman v Superman fu accolto tiepidamente dalla critica e dal pubblico e questo portò al cambio di piani in corsa per Justice League, all'assunzione di Joss Whedon per alleggerire il tono, alla riduzione del ruolo di Cyborg che a quel punto divenne un personaggio minore.

I piani per un film su Cyborg vennero accantonati e presto l'ira di Ray Fisher si sarebbe abbattuta sullo studio portando di fatto al suo licenziamento dai film Warner/DC. Proprio in queste ultime ore, Fisher ha rivelato come il suo personaggio fosse presente in ogni versione del film su Flash prima del suo allontanamento. Questo quando il film era stato scritto da Seth Grahame-Smith e doveva essere diretto da Rick Famuyiwa.

"Riguardo al Flash di Rick non so molto su cosa sia accaduto dietro le quinte. Ultimamente, mi pare di capire, non riuscirono ad accordarsi sulla storia tra quello che voleva Rick e quello che chiedevano gli altri. Non ho mai discusso nello specifico su come sarebbe stato, ma so una cosa: Rick è una persona molto seria e un professionista. Ho visto che è anche una persona con una certa integrità e quindi è normale quando non puoi più raccontare la storia che vuoi dire: 'Sentite, non è dove stare. Nessun offesa'. Se è quello che è accaduto, buon per lui".

Tornando al fatto che il ruolo di Cyborg era più di un cameo nel film su Flash, Fisher ha dichiarato: "Per quanto ne sapessi all'epoca non esisteva una Versione di Flash che non includesse Cyborg. Penso che la prospettiva di Rick su Cyborg sarebbe stata interessante, qualcosa poi da esplorare nel film standalone sul personaggio. Non solo dal lato action, perché le sue storie sono ricche di cuore e significato".

Flash uscirà al cinema il 4 novembre 2022, recentemente Billy Crudup ha lasciato il cast per i suoi impegni sul set di The Morning Show.

Quanto è interessante?
3