Flash, Ray Fisher non ci sarà: Cyborg è stato eliminato dallo script

Flash, Ray Fisher non ci sarà: Cyborg è stato eliminato dallo script
INFORMAZIONI FILM
di

Non c'è pace per il DC Extended Universe e, in particolar modo, per Ray Fisher: l'attore, già al centro dell'ormai famosa polemica con il regista di Justice League Joss Whedon, ha in queste ore detto addio alle chance di comparire nuovamente nei panni di Cyborg nel film su Flash con Ezra Miller.

Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, Cyborg sarebbe stato praticamente eliminato dalla sceneggiatura del film: una decisione, quella della produzione, probabilmente dovuta anche alle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi da Fisher e indirizzate al presidente di DC Films, Walter Hamada.

"Walter Hamada è il peggior tipo di complice possibile. Le sue bugie e il suo tentativo fallito di rispondere alle mie accuse lo scorso 4 settembre sono stati un modo per provare a indebolire i veri problemi su cui si basa l'indagine su Justice League. Non parteciperò mai più ad alcuna produzione in cui sia coinvolto" erano state le pesantissime parole di Fisher.

Vedremo in che modo si evolverà la questione e, soprattutto, quale sarà la reazione di Fisher davanti ad una presa di posizione così netta. Nell'attesa, vediamo quando dovrebbero prendere il via le riprese di Flash; proprio Walter Hamada, intanto, ha parlato qualche tempo fa dell'eventualità di introdurre un multiverso DC.

FONTE: thewrap
Quanto è interessante?
3