Flash, George Clooney non sarà Batman nel nuovo film DC: "Ho già distrutto un franchise"

Flash, George Clooney non sarà Batman nel nuovo film DC: 'Ho già distrutto un franchise'
INFORMAZIONI FILM
di

Nel nuovo cinecomic targato DC Flash, che arriverà al cinema alla fine del 2022, vedremo di nuovo Ben Affleck nei panni di Batman, e anche Michael Keaton interpreterà una versione differente di Bruce Wayne. Come si ricorderà, anche George Clooney ha portato sullo schermo il supereroe, ma non sarà nel cast del film di Andy Muschietti.

Nei giorni scorsi, in occasione della presentazione del suo ultimo lavoro, The Tender Bar, la star di The Midnight Sky ha spiegato la sua assenza in Flash, dimostrando ancora una volta autocritica e capacità di scherzare su sé stesso.

"Non me l'hanno chiesto" ha risposto a una domanda sull'argomento. "Quando distruggi un franchise come ho fatto io, di solito guardano dall'altra parte quando arriva The Flash."

George Clooney ha raccontato di non volere che sua moglie Amal guardi Batman & Robin, diretto da Joel Schumacher nel 1997. "Ci sono alcuni film in cui dico semplicemente: Voglio che mia moglie conservi un briciolo di rispetto per me". Quando Amal gli fa notare che prima o poi i figli Alexander ed Ella vorranno vedere il cinecomic, Clooney ha ancora la battuta pronta: "È brutto quando tuo figlio di quattro anni dice: Fa schifo. Potrebbe essere doloroso."

Dopo Flash, potremmo assistere a una serie HBO Max su Supergirl con Sasha Calle. Con The Tender Bar, invece, George Clooney torna a lavorare con Ben Affleck, dopo aver prodotto insieme Argo, vincitore di tre Oscar nel 2013.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
2