Flash coprirà finalmente un buco di trama di Batman Returns?

Flash coprirà finalmente un buco di trama di Batman Returns?
INFORMAZIONI FILM
di

L'ufficialità non è ancora arrivata, ma le possibilità di rivedere il Batman di Michael Keaton nel prossimo Flash sono decisamente alte: le trattative sono ormai avviate e la produzione sembra intenzionata ad andare fino in fondo, magari mirando anche a sistemare qualcosa lasciato in sospeso in Batman Returns.

Certo, per sapere in che modo verrà sfruttato il supereroe di Gotham nel film che dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) vedere di nuovo Ezra Miller nei panni di Flash è ancora presto, ma l'occasione potrebbe sicuramente tornare utile per coprire un buco di trama lasciato da Tim Burton nel suo film del 1992.

Ricorderete sicuramente come, in Batman Returns, il Pinguino provò a far passare Batman per criminale accusandolo dell'omicidio della Principessa del Ghiaccio: ebbene, prestando maggior attenzione al modo in cui Bruce Wayne riesce a ribaltare la situazione a suo favore, si può vedere come in realtà non ci siano veri motivi per far cadere l'accusa di omicidio a suo carico.

Batman riesce infatti a smascherare le malefatte del Pinguino come politico, ma non presenta nulla che lo incrimini come effettivo mandante dell'assassinio: la confessione del personaggio di Danny DeVito, dunque, non sarebbe dovuta bastare a scagionare il Cavaliere Oscuro.

Possibile che venga messa una pezza a tutto ciò dopo tutto questo tempo? Chi può dirlo! Intanto, vediamo come Flash potrebbe sistemare un aspetto di Batman v Superman; pare, comunque, che se Keaton dovesse rifiutare la produzione tenterà di contattare Christian Bale per Flash.

Quanto è interessante?
3