Flash, per il boss di DC Films il pubblico è pronto per il Multiverso

Flash, per il boss di DC Films il pubblico è pronto per il Multiverso
INFORMAZIONI FILM
di

Nel futuro dei cinecomic DC dovremo abituarci a vedere più versioni dei supereroi, talvolta anche nello stesso film. In Flash, per esempio, il personaggio interpretato da Ezra Miller incontrerà il Batman del suo mondo (Ben Affleck) e quello di un'altra dimensione (Michael Keaton). Un terzo Bruce Wayne sarà quello di Robert Pattinson in The Batman.

Il concetto di multiverso sembra pronto a entrare di prepotenza nel genere, basti pensare anche a tutte le voci sul terzo Spider-Man del Marvel Cinematic Universe. Walter Hamada, presidente di DC Films, ritiene il pubblico maturo e pronto per questa svolta, di cui sembra voler rivendicare la paternità.

"Non credo che nessun altro ci abbia mai provato" ha infatti spiegato in una recente intervista al New York Times. "Ma il pubblico è abbastanza sofisticato da capirlo. Se facciamo buoni film, ci seguiranno."

Il DCEU, l'universo in cui "risiedono" supereroi come la Wonder Woman di Gal Gadot o l'Aquaman di Jason Momoa, ha già incrociato l'Arrowverse, "patria" di personaggi della tv come Green Arrow (Stephen Amell) o Supergirl (Melissa Benoist). Abbiamo già visto, nel crossover Crisi sulle Terre Infinite, il Flash di Ezra Miller incontrare quello di Grant Gustin.

"Questo ci apre davvero le porte per fare più crossover, per stabilire davvero questa idea che possa esserci un Flash in TV e un Flash nei film" aveva già raccontato Hamada in estate, in occasione del DC FanDome. "Non devi scegliere l'uno o l'altro, puoi amare entrambi."

Per altri approfondimenti su Flash, rimandiamo a tutti i personaggi confermati e a una recente notizia sul nuovo costume di Barry Allen.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2