Five Nights at Freddy's, il creatore "odia il suo script": il film viene posticipato!

Five Nights at Freddy's, il creatore 'odia il suo script': il film viene posticipato!
di

Era dallo scorso febbraio che non si avevano più notizia sull'annunciato adattamento cinematografico del videogioco Five Nights at Freddy's, quando era stato rivelato che Chris Columbus (Harry Potter e la Pietra Filosofale, Mamma ho perso l'aereo) avrebbe diretto il film, ma oggi giungono cattive nuove per i fan.

In realtà potrebbero anche essere buone nuove, a seconda di come si approcci la notizia che il creatore del videogioco e sceneggiatore del progetto, Scott Cawthon, stando a quanto riportato da Bloody Disgusting e poi da Polygon avrebbe deciso di scartare totalmente la sceneggiatura e ripartire da capo, completamente. Proprio per questo il film prodotto dalla Blumhouse e dalla Universal Pictures subirà un sostanziale ritardo.

Nell'annunciare il posticipo dell'avvio della produzione, Cawthon ha condiviso anche l'idea per il nuovo script, che rivela si baserà sulle prime tre delle cinque notti al ristorante Freddy's. Scrive infatti in un Q&A: "Avevo una sceneggiatura che piaceva a Jason Blum e a Chris Columbus, ma ho deciso di cestinarla. Ho avuto un'idea diversa che mi piaceva di più. Mi assumo la piena responsabilità di questo ritardo: è colpa mia, ma sono determinato a trovare la storia giusta".

Continua: "Mi sto semplicemente attendo a quanto detto finora: ho c'è una storia che vale la pena raccontare o il film non si fa. Odio ritardare un progetto già posticipato a lungo, ma sto seguendo il mio istinto, quello che credo possa rivelarsi entusiasmante e interessante, quello che vogliono vedere i fan. Se questo significa dover ricominciare da capo anche dieci volte, allora è quello che farò. La cosa buona è che a ogni tentativo fallito, la storia migliora sempre di più, secondo me. Nonostante i ritardi, quindi, posso garantirvi che sta andando verso la giusta direzione".

Perdonato?

FONTE: BD
Quanto è interessante?
0