Firestarter: la colonna sonora rappresenta la chiusura di un cerchio per John Carpenter

Firestarter: la colonna sonora rappresenta la chiusura di un cerchio per John Carpenter
di

Come riportato poco tempo fa, la colonna sonora di Firestarter è stata composta John Carpenter, maestro dell'horror americano, autore di pietre miliari del calibro de La Cosa e Essi Vivono. Tuttavia, forse, non tutti sapranno che Carpenter avrebbe dovuto dirigere l'adattamento cinematografico del romanzo di Stephen King negli anni '80.

In particolare, durante la lavorazione de La Cosa nel 1982, la Universal offrì allo stimato autore statunitense la possibilità di trasporre al cinema il romanzo Firestarter, pubblicato nel 1980. Però, gli appassionati ricorderanno che La Cosa, nonostante sia diventato negli anni un cult assoluto, all'uscita segnò un pesante flop al botteghino. Così, la Universal, prima dell'inizio delle riprese, decise di sostituire Carpenter con Mark L. Lester come nuovo regista. Inoltre, venne cambiata anche la sceneggiatura su cui aveva deciso di lavorare Carpenter, optando per una più fedele al romanzo di King.

Di conseguenza, ad oggi non ci è giunto nulla di quella che sarebbe stata la versione di Carpenter di Firestarter. In tal senso, possiamo dire che la colonna sonora del nuovo remake rappresenti una chiusura del cerchio per Carpenter, che aveva un affare in sospeso con il romanzo di King da quasi 40 anni.

Inoltre, in molti si sono chiesti se nella nuova colonna sonora fossero presenti delle tracce realizzate da Carpenter all'epoca per il suo film. Infatti, nel corso della sua carriera, il regista ha anche sempre composto la colonna sonora delle sue pellicole. Tra l'altro, questa è anche la prima volta in cui Carpenter compone per un film da lui non diretto che non faccia parte della saga di Halloween.

Comunque, Keith Thomas, regista del remake di Firestarter, quando interrogato sull'argomento, non è riuscito a sciogliere il dubbio. Infatti, ha affermato di non aver mai chiesto a Carpenter se avesse utilizzato dei suoi vecchi brani per la nuova colonna sonora.

Infine, se siete interessati a "vedere" all'opera la nuova colonna sonora di Carpenter, vi ricordiamo che il nuovo remake è attualmente in sala e vi consigliamo di recuperare la nostra recensione di Firestarter per prepararvi alla visione.

Quanto è interessante?
2