Finite ufficialmente le riprese di The Hitman's Wife's Bodyguard con Ryan Reynolds. Foto

Finite ufficialmente le riprese di The Hitman's Wife's Bodyguard con Ryan Reynolds. Foto
di

È lo stesso trio di interpreti del film a rivelarci in queste ore la fine ufficiale delle riprese dell'annunciato The Hitman's Wife's Bodyguard, sequel dell'irriverente (persino troppo, per alcuni) e scoppiettante commedia action del 2017 diretta da Patrick Hughes (I Mercenari 3) e con protagonista Ryan Reynolds.

Come sappiamo, la storia del sequel vedrà entrare in azione affianco a Reynolds e Samuel L. Jackson anche la combattiva Salma Hayek, che interpreterà Sonia Kincaid, moglie di Darius Kincaid, il leggendario sicario già protetto dall'agente Michael Bryce nel primo episodio del franchise. Il film sarà ambientato principalmente sulla costiera amalfitana e seguirà questo sconclusionato e agguerrito trio mentre si ritroverà involontariamente dalla parte dei buoni nel mentre di una guerra per salvare l'Europa da potente e vendicativo zelota con un senso pericolosamente sviluppato di orgoglio e nazione.

Nel cast di The Hitman's Wife's Bodyguard troveremo anche Morgan Freeman e Tom Hooper, in ruoli ancora tenuti misteriosi dalla produzione, anche se almeno uno dei due dovrebbe interpretare il cattivo del film. Alla regia dovrebbe tornare ancora una volta Hughes, che sembra assurdo dopo la fine delle riprese, ma ancora non è stato confermato.

Il film uscirà nelle sale americane nel corso del 2020, così come nel mercato italiano.

Quanto è interessante?
2