Marvel

Il finale di Captain Marvel inizialmente doveva essere molto diverso

Il finale di Captain Marvel inizialmente doveva essere molto diverso
di

Abbiamo già scoperto i retroscena di una sequenza con Nick Fury in Captain Marvel, e adesso la co-regista del film Marvel Studios Anna Boden ha svelato i piani originali per la scena finale del film.

Come abbiamo visto nel nostro saggio di critica su Captain Marvel, il film piuttosto che dare al pubblico un combattimento finale epico come generalmente avviene in questo genere cinematografico, ribalta il cliché del combattimento protagonista v antagonista citando I Predatori dell'Arca Perduta e concedendo a Carol Danvers di mettere fuori gioco Yon-Rogg senza il benché minimo sforzo.

A quanto pare, però, i piani originali erano piuttosto diversi:

"La realtà è che quando abbiamo inizialmente scritto questa scena pensandola come un ultimo combattimento uno contro uno. In un certo senso doveva ricordare la scena dell'allenamento iniziale, solo che questa volta a vincere sarebbe stata Captain Marvel. Ma poi, proseguendo nella scrittura, abbiamo guardato allo sviluppo del personaggio e a ciò che aveva scoperto durante il suo viaggio, quindi ci siamo detti: 'Perché dovrebbe seguire le regole di Yon-Rogg a questo punto del film?' Un normale combattimento non era quello che volevamo vedere. A questo punto, il nostro più grande desiderio era permettere a Carol di prenderlo a calci nel sedere!".

Cosa ne pensate di questa modifica? Pensate che abbia migliorato l'idea originale? Come al solito, diteci la vostra nella sezione dei commenti.

Quanto è interessante?
5