di

Li avevamo lasciati bambini e capaci di un'impresa al di là delle loro reali possibilità, li ritroviamo adulti e speranzosi di ritrovare quell'incoscienza che permise loro di gettare il cuore oltre l'ostacolo: l'ultimo trailer di IT: Capitolo Due ci mostra i Perdenti 27 anni dopo gli eventi del primo film.

A Derry il Male non si è estinto: l'intervento della banda di Bill Denbrough ha solo fatto sì che IT fuggisse a cercare riparo chissà dove nei meandri della Terra, nell'attesa di ristorare le forze dopo esser stato ridotto ai minimi termini dai nostri piccoli eroi.

Una promessa è una promessa però, e i Perdenti ne sono consapevoli: così come avevano giurato di fare eccoli quindi pronti a far ritorno a Derry appena avuta notizia del risveglio del mostro, pronti a distruggerlo definitivamente o a soccombere nel tentativo.

Nel trailer i giovanissimi attori visti nel primo film si alternano con le loro controparti adulte: Bill Denbrough diventa quindi James McAvoy (Split, Glass), Beverly prende il volto di Jessica Chastain (Interstellar, X-Men: Dark Phoenix), Richie quello di Bill Hader (Barry, The Skeleton Twins), mentre Isaiah Mustafa (Shadowhunters: The Mortal Instruments) è Mike, Jay Ryan (Mary Kills People) è Ben e James Ransone (The Wire) è Eddie. Nel ruolo di Pennywise fa il suo ritorno l'inquietantissimo Bill Skarsgård, che ha definito l'IT di questo secondo film come ancora più cattivo e arrabbiato di quello visto nel primo capitolo.

La regia è affidata nuovamente a Andy Muschietti per la sceneggiatura di Gary Dauberman, ovviamente ancora basata sull'omonimo romanzo di Stephen King. Proprio il regista ha dichiarato di essersi trovato più a suo agio dirigendo questo capitolo rispetto al primo.

Quanto è interessante?
8