Il film di Uncharted sarà una storia di origine, rivela Tom Holland

Il film di Uncharted sarà una storia di origine, rivela Tom Holland
di

Dopo il posticipo di Uncharted al 2021, Sony ha finalmente dato il via allo sviluppo del film ingaggiando Ruben Fleischer alla regia e programmando l'inizio delle riprese. A conferma di ciò, Tom Holland ha espresso il suo entusiasmo per il progetto durante una recente intervista.

"Diversamente dai videogiochi, il film di Uncharted sarà una storia di origine" ha detto l'attore a IGN. "Perciò chi li ha giocati non sa cosa accadrà nel film. E chi non li ha giocati, potrà godersi il film allo stesso modo perché le informazioni sono nuove. Sono super entusiasta di realizzare questo film, è passato molto tempo."

L'attore, che ha da poco concluso le riprese di Cherry insieme ai fratelli Russo, ha poi elogiato il lavoro svolto da Joe Carnahan e Rafe Judkins: "Ho letto la nuova sceneggiatura mentre stavo venendo qui, ed è una delle migliori che abbia mai letto. È davvero coinvolgente."

Parlando invece di Mark Wahlberg, l'attore che lo affiancherà nei panni del mentore Sully, Holland ha aggiunto: "Penso che Mark Wahlberg sarà un ottimo Sully, ci divertiremo molto."

Con la produzione pronta a partire intorno a marzo tra Germania e Spagna, è dunque solo questione di tempo prima che Sony annunci l'intero cast della pellicola. Il film di Uncharted, lo ricordiamo, arriverà nelle sale il 5 marzo 2021.

FONTE: IGN
Quanto è interessante?
5