L'ultimo film di Quentin Tarantino potrebbe essere anche il suo primo horror

L'ultimo film di Quentin Tarantino potrebbe essere anche il suo primo horror
di

Il mondo del cinema ha talmente paura di vivere senza Quentin Tarantino che in piena fase promozionale per C'Era Una Volta a Hollywood l'interesse sembra essere già proiettato al prossimo progetto, che come ribadito dall'autore sarà il suo ultimo lungometraggio.

Ecco dunque che parlando del film con Leonardo Di Caprio, Brad Pitt e Margot Robbie, che noi abbiamo visto in anteprima al Festival di Cannes e che arriverà in Italia dal prossimo 18 settembre, Tarantino si è gettato in una breve digressione per parlare del suo decimo film.

Vi avvisiamo che la video-intervista che trovate in calce all'articolo contiene spoiler per C'Era Una Volta a Hollywooddunqu se volete potete leggere direttamente le parti salienti che vi riportiamo qui sotto, naturalmente "censurate" da ogni rivelazione sul film.

"Se trovassi la storia giusta, la storia perfetta per un film horror, farei assolutamente un film horror come decimo e ultimo lungometraggio. Amo profondamente gli horror e mi piacerebbe davvero farne uno."

La cosa interessante è che, quando gli viene posta la domanda, Tarantino sembra leggermente spiazzato nel dover rispondere e per qualche secondo prova ad arrampicarsi sugli specchi come se stesse cercando di nascondere qualcosa. Che davvero abbia in mente un horror per il suo film?

Dovremo aspettare i prossimi mesi/anni per saperne di più.

Vi segnaliamo che in un'altra intervista l'autore ha paragonato la sua carriera ad un treno, con il decimo film che sarà come l'ultima carrozza.

Per altri approfondimenti sul cinema di Quentin Tarantino, non perdetevi l'Everycult su Pulp Fiction e l'Everycult su Bastardi Senza Gloria.

Quanto è interessante?
4