Quanti film ha fatto Alfred Hitchcock? Ecco il numero esatto e dove guardarli in streaming

Quanti film ha fatto Alfred Hitchcock? Ecco il numero esatto e dove guardarli in streaming
di

Nel corso della sua lunga carriera, Alfred Hitchcock si è consolidato come uno dei più importanti registi della storia del cinema, padre di uno stile di regia fondato sulla dialettica tra suspense e attesa e autore di alcuni dei più impressionanti film di sempre.

Ma quanti film ha girato Alfred Hitchcock nella sua carriera? Dal 1940 al 1976, in una filmografia accademicamente divisa in due grosse macro-sezioni, dette 'periodo britannico' e 'periodo hollywoodiano' per dividere i film girati in patria da quelli girati negli Stati Uniti, Alfred Hitchcock ha diretto ben 53 pellicole. Le più famose appartengono certamente al 'periodo hollywoodiano', il cui inizio viene tipicamente identificato con l'uscita di Rebecca: La prima moglie (1940), ma anche il 'periodo britannico' nasconde titoli di assoluto valore.

Per quanto riguarda i film di Alfred Hitchcock in streaming, attualmente in Italia troviamo Psycho (scoprite la vera storia del serial killer che ispirò Pyscho), Vertigo e Gli uccelli tutti disponibili su TimVision, ma anche La finestra sul cortile e Frenzy, uno degli ultimi lavori dell'autore. TimVision si dimostra la casa in streaming del regista, avendo in catalogo anche Topaz (del 1969), Marnie, Caccia al ladro e La congiura degli innocenti, nonché L'uomo che sapeva troppo: quest'ultimo è un remake a colori e con protagonista James Stewart dello stesso film che Hitchcock aveva girato in bianco e nero nel 1934, e costituisce dunque un curioso trait d'union tra il periodo britannico e quello hollywoodiano. Su Amazon Prime Video trovate invece il giallo La signora scompare e Hitchcock/Truffaut, imperdibile documentario sull'omonimo libro-intervista.

Film immancabilmente basati sulla fascinazione dello sguardo e sulle (dis)avventure degli uomini e delle donne comuni, le opere di Hitchcock hanno come caratteristica comune l'ambiguità morale, l'ossessione per il peccato e il peso del dubbio: per altri approfondimenti recuperate il nostro Everycult su La finestra sul cortile.

Quanto è interessante?
1