La figlia di Steven Spielberg, Mikaela, si dà all'industria del porno

La figlia di Steven Spielberg, Mikaela, si dà all'industria del porno
di

Mikaela Spielberg, una delle figlie del leggendario regista Steven Spielberg, ha affermato di aver auto-prodotto un video di intrattenimento per adulti e che inizierà è una carriera nel porno.

Il Sun riporta che la la ventitreenne, una delle sette figlie dell'autore de Lo Squalo e Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo, ha iniziato a produrre video solisti autoprodotti e da Nashville, Tennessee, città in cui vive, ha già presentato una domanda per diventare una prostituta, ma prima ne ha parlato con la sua famiglia per riceverne la benedizione.

Sorprendentemente, il regista di Schindler's List e sua moglie, Kate Capshaw, si sono dichiarati "intrigati" da questa scelta professionale: a parlarne è stata proprio Mikaela, che ha aggiunto che i suoi genitori non sono apparsi "sconvolti" dalla sua rivelazione. La ragazza si è detta molto soddisfatta del suo nuovo lavoro, che le ha permesso di convogliare le ritrovate energie dopo una battaglia con problemi di salute mentale e alcolismo durata anni.

"Mi sono davvero stancata di non essere in grado di capitalizzare il mio corpo e, francamente, volevo smettere di odiare il mio corpo", ha affermato Mikaela al giornale. Ha continuato: "E mi sono anche stancato di lavorare giorno per giorno in un modo che non era soddisfacente per la mia anima. Ho voglia di fare questo tipo di lavoro, sono in grado di soddisfare le altre persone, e credo che questa strada sia perfetta perché non mi fa sentire violata".

L'obiettivo della ragazza è quello di guadagnare abbastanza soldi da potersi slegare dai fondi del padre.

FONTE: Fox News
Quanto è interessante?
8