Festival Internazionale del Film di Roma: Matthew Modine Presidente della giuria

di

Il grande Matthew Modine sarà il Presidente della giuria che assegnerà il Premio per la migliore Opera Prima e Seconda nel corso della Settima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, nella capitale dal 9 al 17 novembre 2012 presso l'Auditorium Parco della Musica. Il regista, attore e produttore californiano, celeberrimo "Joker" in Full Metal Jacket di Kubrick, sarà affiancato dalla regista, sceneggiatrice e direttrice della fotografia Laura Amelia Guzmán (Repubblica Dominicana), dall'attrice, regista e produttrice Stefania Rocca (Italia), dalla regista Alice Rohrwacher (Italia), e dalla produttrice e critica cinematografica Tanya Seghatchian (Inghilterra).

La giuria internazionale assegnerà il premio ad un'opera prima o seconda appartenente ad una delle diverse sezioni competitive del Festival (Concorso, CinemaXXI, Prospettive Italia e la sezione autonoma e parallela Alice nella città). "Offrire una chance ai nuovi registi vuol dire: da un lato, prendere in conto i debutti più notevoli, e dall'altro, valutare le conferme di stile e originalità che solo le opere seconde possono rivelare - ha spiegato il Direttore Artistico del Festival, Marco Muller - Ecco perché ci è parso importante allargare il nostro premio alla Migliore Opera Prima e Seconda".

Da attore Modine ha lavorato con alcuni tra i maggiori registi dell'industria cinematografica, tra cui Christopher Nolan (Il cavaliere oscuro - Il ritorno), Oliver Stone (Ogni maledetta domenica), Curtis Hanson (Too Big To Fail - Il crollo dei giganti), Abel Ferrara (Blackout e Mary) e Jonathan Demme (Married to the Mob). Modine ha ricevuto un "Best Ensemble Golden Globe" per il film America Oggi di Robert Altman e ha interpretato Birdy, il personaggio principale nell'omonimo film di Alan Parker, che ha vinto un Grand Prix al Festival di Cannes (in Italia la pellicola è uscita con il titolo Birdy - le ali della libertà). Ha conquistato una Coppa Volpi al Festival di Venezia per America Oggi e un Leone d'Oro per Streamers di Altman.

Quanto è interessante?
0