di

Con la pubblicazione del terzo capitolo, 1666, sono disponibili su Netflix tutti gli episodi della trilogia Fear Street, con un gran finale ispirato a Pulp Fiction. Per chi l'ha seguita col cuore in gola, magari tappandosi gli occhi durante le scene più cruente, non c'è nulla di più rigenerante di un po' di risate dopo tanti brividi.

Arriva così più opportuno che mai il nuovo video pubblicato dalla piattaforma streaming, con i blooper più divertenti della trilogia. Le immagini sono visibili all'interno della notizia e, al di là di qualche momento davvero spassoso, la cosa che risulta più evidente è la coesione del cast, formato da giovani attori divenuti anche amici durante le riprese di Fear Street.

"Una delle cose emozionanti di Fear Street è il fatto che l'universo è grande e lascia molto spazio" ha dichiarato la regista Leigh Janiak in una recente intervista a IndieWire. "Una delle cose di cui ho parlato prima di essere ingaggiata è che c'è il potenziale per creare un universo cinematografico horror in stile Marvel, in cui puoi avere assassini slasher di molte epoche diverse. C'è il canone della nostra mitologia principale che è costruito attorno al fatto che il diavolo vive a Shadyside, e da qui c'è anche spazio per tutto il resto."

Se non l'hai ancora fatto, puoi dare un'occhiata alla nostra recensione di Fear Street: Parte Tre - 1666. Il successo della trilogia è testimoniato anche dagli ottimi punteggi ottenuti su Rotten Tomatoes: 84% per la Parte Uno - 1994, 89% per Fear Street: Parte Due - 1978 e 93% per la Parte Tre - 1666.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1