Fausto Brizzi accusato di molestie, lui si difende: "Mai abusato"

di

Dopo la puntata de Le iene dello scorso 22 ottobre il nome di Fausto Brizzi aveva fatto il giro dei social network per delle accuse di molestie da parte di alcune attrici italiane. Il regista ha smentito categoricamente la vericidità di tali accuse, rivalendosi di tutelarsi contro gli accusatori, chiedendo rispetto per se e la sua famiglia.

Nella puntata dello show si faceva riferimento a “un regista di 40 anni”, che secondo alcuni sarebbe stato Fausto Brizzi, il regista di Notte prima degli esami, Maschi contro femmine (e sequel) e alcuni dei cinepanettoni più recenti. Il legale del regista, Antonio Marino, ha prima smentito categoricamente le accuse telefonicamente (“Ancora con questa storia?”), per poi inviare una lettera al sito Dagospia in cui smentisce anche la crisi tra Brizzi e la moglie, a causa della vicenda.

Ho appreso con grande sconcerto dagli articoli apparsi sulle pagine di alcuni quotidiani dell’esistenza di ipotetiche segnalazioni di molestie fatte da persone di cui non viene precisata l’identità. Posso solo affermare, con serenità e sin da ora, che mai e poi mai nella mia vita ho avuto rapporti non consenzienti o condivisi”, ha dichiarato questa mattina Brizzi in una nota. Aggiungendo: “In via precauzionale, e per evitare strumentalizzazioni, ho sospeso tutte le mie attività lavorative ed imprenditoriali. Chiedo a tutti il massimo rispetto della privacy della mia famiglia e, in particolare, di mia moglie”.

Quanto è interessante?
4