Fast & Furious 9: Vin Diesel svela il "Santuario", costruito per far rilassare l'attore

Fast & Furious 9: Vin Diesel svela il 'Santuario', costruito per far rilassare l'attore
di

Lo slittamento della data d'uscita non ha frenato di certo i lavori su Fast & Furious 9, nuovo capitolo della fortunata saga action con Vin Diesel che arriverà il 22 maggio 2020.

E' infatti proprio dal set che il protagonista del franchise ha condiviso su Instagram un video, nel quale viene mostrato il "Santuario di Dom": si tratta, come riferito da Diesel stesso nel filmato, di una sorta di rifugio spirituale che la produzione gli ha costruito per permettergli di ritirarsi a riflettere, o semplicemente per staccare la spina tra una scena e l'altra.

Queste le parole di Diesel:

"È una specie di santuario in cui mi ritiro per preparare il prossimo capitolo. L'abbiamo creato prima di andare a Londra per la pre-produzione, a febbraio. Per me è stata una vera benedizione avere questo spazio tranquillo per riflettere sul compito da svolgere e l'opportunità monumentale di fare questo prossimo capitolo."

Vi ricordiamo che la saga si amplierà questo maggio con l'uscita di Hobbs & Shaw, il primo spin-off della saga incentrato sui personaggi di Dwayne Johnson e Jason Statham: la saga sarebbe nata a causa di un litigio avvenuto fra The Rock e Vin Diesel durante le riprese di Fast & Furious 8, con la Universal che piuttosto che dare ragione ad uno dei due ha deciso di accontentare entrambi, affidando a ognuno di loro il ruolo chiave delle rispettive saghe. Nel cast del film anche Idris Elba, che come visto nel nuovo trailer interpreterà il villain.

Quanto è interessante?
8
Visualizza questo post su Instagram

More to come... #Fast9 2020

Un post condiviso da Vin Diesel (@vindiesel) in data: