Fast & Furious 9, Vin Diesel sostiene l'uscita al cinema: "Lo guarderemo tutti insieme"

Fast & Furious 9, Vin Diesel sostiene l'uscita al cinema: 'Lo guarderemo tutti insieme'
di

Cinema o non cinema? Il dilemma ha accompagnato quasi tutti i film del 2020 e probabilmente ci farà compagnia anche nei prossimi mesi. Alla fine anche Fast & Furious 9 è stato rinviato per ovvi motivi e secondo Vin Diesel è stato un bene.

"Sono molto legato all'esperienza cinematografica. Del resto, ho dedicato la mia avita al cinema. È una bella sensazione sapere che saremo tutti presenti il 28 maggio, con un film che tutti vogliono vedere insieme", ha commentato l'interprete di Dominic Toretto in un'intervista per Total Film.

Se la sua volontà dovesse essere rispettata, significa che non ci saranno uscite in streaming per il nuovo blockbuster della saga. A differenza di molte altre produzioni, dirottate su varie piattaforme come Netflix, HBO Max e Disney+, i produttori sembrano decisi a puntare tutto sulla sala, una scelta tutto sommato in controtendenza ma che potrebbe portare i suoi risultati.

Tutto sta nel vedere come si evolverà la situazione a livello globale, anche se al momento sembra difficile credere che tutto possa tornare alla normalità nel giro di 4/5 mesi. Potrebbe esserci un nuovo rinvio alle porte? Il film punta tutto su effetti speciali, acrobazie fuori di testa e situazioni al limite dell'assurdo, per cui potrebbe valere la pena attendere l'arrivo sul grande schermo.

Cosa ne pensate? Andrete a vederlo al cinema in ogni caso? Vi ricordiamo che Universal ha già annunciato con quali film si concluderà Fast & Furious.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1