Fast & Furious 9: Vin Diesel commenta il rinvio del film al 2020

di

Come annunciato in precedenza, il nono film del franchise di Fast & Furious è stato posticipato di un anno, dall’aprile 2019 all’aprile 2020, e la reazione di Vin Diesel non è tardata ad arrivare.

L’attore, protagonista della saga nella parte di Toretto, ha affidato il compito di diffondere il suo commento a Instagram, nel quale leggiamo: “So che si fa un gran parlare circa il motivo del rinvio di Fast & Furious 9, ma sarebbe ingiusto dire che non è colpa di nessuno. Come tutti i franchise che sono arrivati all’ottavo capitolo, c’è bisogno di un po’ di manutenzione. Il mio buon amico e capo della Universal, Ron Meyer, mi ha assicurato il tempo necessario a questo scopo. Abbiamo alcune buone notizie che condivideremo presto. Con affetto, il vostro Dom”.

L’altra notizia riguardava lo spin-off della serie, ancora senza titolo, che arriverà il 26 luglio 2019. Qui, Dwayne Johnson ha commentato: “Fin dal primo giorno il mio obiettivo era quello di consegnare ai fan un personaggio eccitante e divertente, che elevasse il franchise e ne costruisse uno al di fuori”.

Quanto è interessante?
4