Marvel

O Far From Home supera il miliardo o salta l'accordo su Spider-Man tra Marvel e Sony?

O Far From Home supera il miliardo o salta l'accordo su Spider-Man tra Marvel e Sony?
di

È noto e stranoto che i dettagli più specifici e le clausole dei contratti e degli accordi tra le major di Hollywood siano notoriamente difficili da accertare, tanto che la maggior parte di informazioni occasionali che riceviamo arrivano molto spesso solo dagli attori, che rivelano al massimo il numero di film in contratto.

Un nuovo report dedicato per all'accordo tra Marvel Studios e Sony Pictures relativo alla cessione dei diritti di Spider-Man sul piano creativo dalla seconda alla prima avrebbe scoperto una clausola molto importante del contratto, legata proprio a Spider-Man: Far From Home. Non c'è nulla di confermato ma le fonti sembrano almeno attendibili, dunque vi riportiamo la notizia.

Il fatto è questo: stando alla clausola di cui sopra, la Sony si sarebbe ritagliata il diritto di divincolarsi dal contratto e riprendere il totale controllo del personaggio, sottraendolo nuovamente allo sviluppo artistico dei Marvel Studios. In una recente edizione della newslettere a tema entertainment del giornalista Richard Rushfield conosciuta come The Ankler, lo scrittore ha infatti svelato questo retroscena interessante risalente all'accordo stipulato nel 2015. Dice Rushfield:

"L'accordo originale Sony / Marvel sulla co-produzione dei film su Spider-Man prevedeva che se uno dei due stand-alone prodotti avesse raggiunto o superato il miliardo di dollari, allora la Marvel avrebbe potuto sovrintendere un terzo film. In caso contrario, il pieno controllo sarebbe tornato in mano alla Sony". Fortunatamente, dovrebbe realizzarsi la prima ipotesi, almeno stando ai dati attuali.

Pur non avendo ancora raggiunto il miliardo nel mondo, infatti, Spider-Man: Far From Home ha già incassato la bellezza di 577 milioni di dollari nella prima settimana di proiezioni, superando già il predecessore e ricevendo critiche molto positive (la nostra recensione di Spider-Man: Far From Home). Il grande incasso di questa prima settimana dovrebbe essere una garanzia di superamento del miliardo di dollari almeno entro fine corsa, considerando anche che manca l'uscita in diversi paesi (tra cui l'Italia, dove arriverà il 10 luglio).

L'accordo dovrebbe dunque continuare almeno per un altro film come previsto. Rushfield è un insider molto affidabile e attendibile del settore che lavora da anni all'interno dei corridoi di Hollywood. Il giornalista ha definito la sua fonte come "molto importante e ben informata".

FONTE: Slashfilm
Quanto è interessante?
7