Ezra Miller, dopo le polemiche sarà ancora Flash? A quanto pare la decisione è stata presa

Ezra Miller, dopo le polemiche sarà ancora Flash? A quanto pare la decisione è stata presa
INFORMAZIONI FILM
di

Tutti voi ricorderete le polemiche relative ad Ezra Miller, coinvolto nei mesi scorsi in una tempesta mediatica che ha messo a rischio la sua permanenza nel ruolo di Flash, supereroe della Justice League protagonista di un attesissimo film stand-alone.

La Warner Bros. non ha mai commentato ufficialmente la faccenda, ma adesso sarebbe arrivato quello che molti reputano l'indizio definitivo circa il futuro dell'attore: la produttrice del film Barbara Muschietti, infatti, ha confermato che il prossimo film interpretato da Ezra Miller sarà presente al DC FanDome, l'attesa convention streaming dedicata al Multiverso DC che si terrà il 22 agosto.

All'inizio di questo mese, è stato annunciato che Warner Bros. organizzerà una propria convention virtuale denominata DC FanDome. Il prossimo evento si svolgerà per 24 ore il 22 agosto e riguarderà film, serie tv, videogame e fumetti targati DC: per quanto riguarda il cinema, ci saranno incontri online con cast e membri della troupe, e sono attesi anche teaser, immagini, annunci e affini.

Non è chiaro se i fan potranno 'incontrare' anche Ezra Miller, ma a meno di clamorosi ribaltamenti tutto sembrerebbe indicare che l'attore conserverà il suo posto, con le polemiche che sembrerebbero rientrate. In questi giorni, The Flash di Andy Muschietti si è guadagnato i titoli dei quotidiani online con l'annuncio del ritorno di Michael Keaton nei panni di Batman: l'attore è in trattative per riprendere l'iconico ruolo, e qualora dovesse rinunciare è stato rivelato che la produzione tenterà di reclutare Christian Bale. Se volete saperne di più, cliccate sul link evidenziato!

Quanto è interessante?
3